spiconsulting/ ottobre 27, 2017/ Spi Hydrogen/ 0 comments

Puntata 1: Power to fuel

Il mercato “power to fuel”  riguarda l’utilizzo dell’idrogeno come combustibile per alimentare le Fuel Cell.

Amico: cosa sono le fuel cell

Io: le fuel cell sono degli apparecchi che trasformano l’idrogeno in Energia elettrica e come scarto danno vapore acqueo.

A: ma scusa, fanno il processo inverso delle celle Elettrolitiche di SPI

I: in parole povere si.

A: Ok, ma hai uno schema che mi spiega tutta la filiera?

I: certo, non solo te lo allego qui di seguito, ma te lo spiego anche.

I: come puoi vedere, tramite gli elettrolizzatori di SPI, possiamo prendere il surplus energetico di una qualsiasi fonte rinnovabile e trasformarla in idrogeno per poi accumularlo in pressione all’interno di serbatoi.

Poi, una volta immagazzinato l’idrogeno, lo puoi utilizzare come carburante per i veicoli elettrici denominati “FC-EV”.

A: E i tempi di ricarica?

I: Sta qui il grande vantaggio, la macchina viene ricaricata facendo un travaso di gas da un contenitore(la stazione di servizio) ad un altro(il serbatoio dell’auto) e il tutto avviene in pochi minuti.

A: Ma vale solo per le auto?

I: No, lo stesso concetto può essere applicato anche alle imbarcazioni. Pensa, tanti stanno usando l’Idrogeno per far funzionare i muletti nelle fabbriche.

A: Cioè?

I: In alcune fabbriche, i muletti devono lavorare anche più di 8 ore quindi ho la fabbrica ha a disposizione un doppio pacco batterie oppure deve acquistare un secondo muletto mentre il primo è fermo in ricarica. Se invece a bordo del muletto installi un “Range Extender Kit” di SPI, non hai più estenuanti tempi di attesa.

A: come funziona?

I: Semplice, a bordo di un muletto, o comunque di un qualsiasi mezzo elettrico alimentato a batterie, viene installato un kit composto da n°1 fuel cell e da n°1 recipiente di idrogeno. Questo kit mantiene sempre cariche le batterie, allungandone la vita, e quindi basta semplicemente riempire la bombola di idrogeno.

A: Ma se io allungo la vita delle batterie, e se non ho bisogno di batterie aggiuntive, allora è un sistema che tende a preservare l’ambiente?

I: Hai centrato il punto.

A: Ma Spi ha già realizzato una stazione di rifornimento?

I: Certo, abbiamo realizzato una stazione di rifornimento, dove è presente sia la parte di generazione sia di compressione del gas. E’ stata realizzata per un drone utilizzato per le ricognizioni degli oleodotti.

A: Caspita… In questi giorni l’argomento inquinamento atmosferico è sempre più sentito. L’Idrogeno inquina?

I: L’idrogeno come tale non inquina. Dipende però da come viene prodotto, SPI lo produce utilizzando il surplus di energia rinnovabile e acqua, quindi composti di Carbonio non sono presenti.

E per concludere, 9milioni di morti ogni anno sono dovuti all’inquinamento causato dai combustibili fossili.( fonte “Lancet Commission on Pullution&Health”)

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*